Sport

Duck Informatica nel World Superbike Championship insieme ad Erik Buell Racing

banner

 

Finalmente, è ufficiale: Duck Informatica sponsorizzerà il Team Hero EBR nel mondiale Superbike, già a partire dalla prima gara in Australia prevista per il 23 Febbraio.

 

Dopo il successo in termini di ritorno d’immagine e visibilità, acquisito grazie alla sponsorizzazione con il Team Pata by Martini nel mondiale Supersport, Duck Informatica ha deciso di ampliare i propri orizzonti promozionali e di fare il salto nella classe regina delle derivate di serie; e per farlo, ha scelto un cavallo di battaglia incredibile: Erik Buell Racing è, infatti, la prima casa costruttrice americana ad entrare nel mondiale Superbike e porta con se quasi 3 decadi di esperienza e presenza nel mondo motociclistico: Erik Buell Racing è proprio quella stessa Buell che ha fatto sognare i motociclisti di tutto il mondo e che, dopo il distacco da Harley-Davidson, ha voluto costruire un’identità ancora più definita.

 

Ma non finisce qui. Duck Informatica ha spostato l’asticella delle ambizioni ancora un metro più in là. Il Title Sponsor che affiancherà Duck Informatica nel Team è la indiana Hero MotoCorp: la più grande casa costruttrice di motoveicoli al mondo per volume di vendita.  A testimoniarlo ci sono gli oltre 3.8 bilioni di dollari che il colosso indiano fattura ogni anno.

 

Insomma, Duck Informatica diventa ancora più grande, ancora più ambiziosa, ancora più visibile. A testimonianza della propria capacità imprenditoriale e la grande garanzia che può dare ai propri partner

Massimo Roccoli centra la Top 10 in classifica generale

Assen, Olanda, 28 aprile 2013 – Supersport World Championship

Massimo Roccoli conclude in 13° posizione ed è 10° in classifica generale. Dino Lombardi solo 24°.

Il maltempo ha concesso una breve tregua per il terzo round del World Supersport Championship, corso questo pomeriggio in Olanda, nel bellissimo circuito di Assen. Per i piloti del Team Pata by Martini si è trattato per lo più di una gara in rimonta, dove l’obiettivo principale restava quello di raccogliere informazioni per lo sviluppo della moto e portare a casa quanti più punti possibile per la classifica.
(altro…)

MASSIMO ROCCOLI CONCLUDE 16° AL NURBURGRING E SFIORA LA ZONA PUNTI

World Supersport Championship – Nurburgring, Germania, 01/09/2013

Si è corso questo pomeriggio sul circuito del Nurburgring il 10° round del mondiale Supersport, con Massimo Roccoli che conclude la gara in 16° posizione assoluta.

Scattato dalla casella numero ventiquattro, Massimo Roccoli cerca da subito di trovare un buon passo di gara per svincolarsi dalle retrovie e puntare alla zona punti della classica. La piena mancanza di feeling con la Yamaha R6 preparata dal Team Pata by Martini non gli permette di esprimersi al meglio ma la grinta e la tenacia del rider romagnolo riescono a portarlo fino alla 16° posizione in classifica di gara, ad un soffio dalla zona punti. (altro…)

SILVERSTONE, SUPERSPORT: WEEK END AMARO PER MASSIMO ROCCOLI, COSTRETTO AL RITIRO

World Supersport Championship – Silverstone, Inghilterra, 04/08/2013

Un week end di gara difficile quello affrontato da Massimo Roccoli, a causa di alcuni problemi meccanici alla frizione che non gli permettono di esprimersi al meglio e che, in gara, lo costringono al ritiro anticipato.

Dopo i problemi riscontrati in fase di qualifica, il giovane pilota romagnolo prende il via dalla 23° posizione in griglia di partenza: motivo della posizione così arretrata è un problema meccanico riscontrato nel secondo turno di qualifica. Malgrado rimanga rallentato dalle retrovie della corsa, Roccoli riesce a tenere un buon passo di gara fino all’undicesimo giro, quando un dritto lo fa retrocedere ancora di più, fino alla 25° posizione. La sua gara, di per sé già compromessa, s’interrompe a soli due giri dalla bandiera a scacchi a causa di un problema meccanico che lo costringe ad abbandonare la bagarre.

(altro…)

UN FUORI PISTA NEL FINALE DI GARA ALLONTANA ROCCOLI DALLA TOP 10

World Supersport Championship -Imola, Italia, 30/06/2013

Sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola, Massimo Roccoli porta la sua Yamaha R6 in 18° posizione, a causa di un dritto nel finale di gara che ne compromette la prestazione.

Week end complicato e sfortunato al tempo stesso per il Team Pata by Martini, che non riesce a centrare una buona prestazione nella gara di casa del mondiale Supersport. Allo spegnersi del semaforo, Massimo Roccoli parte bene ed innesca una bagarre nelle retrovie per cercare di arrivare quanto prima in zona punti e recuperare quanti più punti possibile per la classifica generale; purtroppo, dopo pochi giri la manche viene interrotta dalla bandiera rossa esposta per olio in pista ed è tutto da rifare.
(altro…)

Go to Top